Scrivere gli appunti è un’attività fondamentale nella vita di uno studente, come scrivi i tuoi appunti ?

Spesso gli appunti possono diventare disorganizzati e difficili da comprendere. Per ovviare a questo problema, ho iniziato utilizzare un metodo di appunti strutturato e organizzato.

La prima cosa è prendere nota delle informazioni principali. Questo mi aiuta a mantenere la concentrazione durante la lezione e ad identificare i concetti chiave.

Cerco di utilizzare parole chiave e frasi brevi anziché scrivere frasi complete.

Una volta che ho preso nota delle informazioni principali, inizio a organizzare gli appunti in modi diversi, ad esempio, posso organizzare gli appunti per argomento o per data. In questo modo, posso facilmente trovare quello che cerco quando devo studiare.

Proprio per questo motivo consiglio di utilizzare un format ben preciso del foglio dove prenderai i tuoi appunti:

Nella colonna TAKE NOTE prenderai i tuoi appunti durante la lezione, utilizzando parole chiavi e frasi brevi.

Nella colonna MAKE NOTE invece aggiungerai frasi, parole che renderanno il concetto più chiaro, utilizzando anche l’evidenziatore per rendere il ripasso più agevole

Come vedi da questo esempio le colonne possono essere di dimensioni diverse, questo è il template che io utilizzo quando prendo appunti.

Puoi scrivere i tuoi appunti anche in modo più smart senza perdere il fascino di scrivere sulla carta utilizzando la Pen+ della moleskine :

Avrai i tuoi appunti digitalizzati e salvati sul tuo device in tempo reale tramite la app della moleskine ( il QR code per scaricarla lo troverai all’interno del KIT ), avrai la possibilità di esportarli per poterli organizzare e archiviare come meglio credi.

Il funzionamento della penna è semplicissimo, si devono usare i book dedicati che hanno le varie pagine impostate per l’identificazione della scrittura ( puntini che fungono da coordinate ). Sulla penna c’è un sensore che legge quello che viene scritto sul foglio e lo registra nelle memorie interne, la pagina riconosce anche la pagina in cui hai scritto. Se aggiungi appunti nella stessa pagina successivamente alla prima bozza questi verranno memorizzati, il risultato finale che sull’applicazione vedrai la pagina come nella realtà, anche con le ultime modifiche.

Quando viene aperta l’applicazione e viene accesa la penna, le memorie della stessa vengono scaricate nel cloud.

E non ti preoccupare, quando avrai finito il book compreso nel Kit puoi acquistare i vari modelli proposti da molestino, di seguito alcuni esempi:

POCKET ed EXTRALARGE

Una volta che la penna non scrive più devi cercare le ricariche chiamate “ZEBRA 4C” , le puoi trovare a questo LINK

In generale, il mio metodo su ” come scrivo i miei appunti “ mi ha aiutato a diventare un miglior studente. Spero che questi consigli possano essere utili anche a voi.

Ricordati, se non lo hai ancora fatto di passare nella pagina del link per scaricare ebook gratuito.

A presto

Davide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.